Laser misura glicemia

32 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Mariangela
Mariangela
Offline
IP:
Iscritto: 08/05/2010
Messaggi:
Sardegna ()
Sardegna
Diabebook: non ha uno stato.
Laser misura glicemia

In genere non leggo neanche più queste notizie , ma questa mi ha attirato
Incollo il testo perchè non son riuscita a inserire il link sudato Shy

Arriva il laser misura glicemia

22 MAGGIO 2012 Di Francesca Fiorentino. www.enxerio.com
Si chiama Glycolaser ed è l’invenzione italiana che potrebbe cambiare per sempre i metodi di rilevazione della glicemia, eliminando la puntura del dito grazie ad una tecnologia laser non invasiva e ugualmente efficiente. L’apparecchio è stato presentato all’ultimo Congresso della Società Italiana di Diabetologia a Torino dai ricercatori del Diabetes Research Center dell’Istituto San Raffaele di Milano, diretto da Emanuele Bosi. Il Glycolaser è grande quanto un cellulare e misura la glicemia attraverso la luce laser; il paziente dovrà appoggiare il dito sull’apposito spazio e attendere pochi minuti l’esito dell’esame. Questo piccolo miracolo dell’ingegneria italiana è stato sperimentato su 200 persone, analizzate a digiuno e dopo i pasti, sottoposte anche alla misurazione di routine per confrontare i dati emersi. L’accuratezza si aggira attorno al 90%, quando la Food and Drug Administration statunitense e la European Medicines Agency ne richiede una pari al 95%, a fronte dell’affidiabilità del 97-98% garantita dagli strumenti classici. L’obiettivo, però, non è considerato fuori portata dai nostri ricercatori, già al lavoro per migliorare le caratteristiche tecniche del mezzo. Una cosa è certa, i pazienti che fino ad oggi si sono sottoposti al Glycolaser si sono detti entusiasti; misurare la glicemia senza il fastidio della puntura sarebbe un passo avanti notevole per tutti i diabetici, anche dal punto di vista economico. Normalmente per effettuare circa sei o sette controlli al giorno un paziente spende fino a 5 euro al giorno in strisce, mentre con un dispositivo del genere i costi si riducono drasticamente e i test si possono effettuare con maggiore frequenza.

Mariangela

salvuccio81
Offline
IP:
Iscritto: 18/02/2011
Messaggi:
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

interessante....grazie mariangela ok

SALVUCCIO

Ritratto di Dany-Dany
Dany-Dany
Offline
IP:
Iscritto: 06/03/2010
Messaggi:
Riva del Garda (TN)
TrentinoAltoAdige
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Interessante....grazie Mariangela....chissà che visto il risparmio economico non arrivi in fretta Wink

The sweetest infection of body and mind.
(diabetando Staff)

Ritratto di Sunflower
Sunflower
Offline
IP:
Iscritto: 31/10/2011
Messaggi:
TrentinoAltoAdige
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Speriamo !!!!
GRAZIE!!

Ritratto di VFQ
VFQ
Offline
IP:
Iscritto: 29/05/2011
Messaggi:
Sicilia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Sarebbe fantastico, non solo per la mancanza del fastidio del pungidito, ma soprattutto perchè potrei misurare la glicemia 150 volte al giorno !! (così dopo finisco in psichiatria però... Sick ). Vediamo...

Un giorno senza rischio è non vissuto.....

Ritratto di fabio81
fabio81
Offline
IP:
Iscritto: 07/03/2010
Messaggi:
Sicilia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Smile Smile
ok ok
grazie per la notizia!!

Fabio81 (diabetando Staff)
Regolamento
_______________________________________________________________________________________
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi>>
A. Einstein

Ritratto di mamma sabry
mamma sabry
Offline
IP:
Iscritto: 23/11/2010
Messaggi:
Trento (TN)
TrentinoAltoAdige
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

E' si magari Blink
ma se gia ne parlano chissà....

grazie per info ok

sabry

Ritratto di mirko
mirko
Offline
IP:
Iscritto: 08/03/2010
Messaggi:
San Giovanni in P. (BO)
EmiliaRomagna
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

accodo la mia alle speranze degli altri Wink

la sola rivoluzione che è possibile fare è quella dentro di noi (T. Terzani)
(diabetando Staff)
Regolamento

Ritratto di Raf
Raf
Offline
IP:
Iscritto: 21/05/2012
Messaggi:
messina (ME)
Sicilia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

*Angeli* una bella notizia per noi, speriamo di non diventare 90enni prima di misurare le nostre glicemie Big smile

*Raf* db tipo 1 insulino dipendente, in multiniettiva.

Robi66
Offline
IP:
Iscritto: 16/05/2012
Messaggi:
EmiliaRomagna
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Grazie Mariangela, anche solo leggerla questa notizia mi fa stare meglio.....attendiamo fiduciosi Yahooo

Ritratto di marinapm
marinapm
Offline
IP:
Iscritto: 21/10/2011
Messaggi:
seregno (MB)
Lombardia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
VFQ wrote:
Sarebbe fantastico, non solo per la mancanza del fastidio del pungidito, ma soprattutto perchè potrei misurare la glicemia 150 volte al giorno !! (così dopo finisco in psichiatria però... Sick ). Vediamo...

@ VFQ Che ne diresti di incollarci un dito? ride ride ride
@ Mariangela Grazie per avere riportato la notizia abbraccione

la mente è come il paracadute, funzione se si apre

Ritratto di dseverin
dseverin
Offline
IP:
Iscritto: 06/03/2010
Messaggi:
Vittorio Veneto (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Ottimo, sarebbe un bel passo avanti anche questo. Grazie Mariangela

diego (diabetando Staff)
Nella vita bisogna avere tre doni:
la SERENITA' di accettare le cose che non si possono cambiare,
il CORAGGIO di cambiare quelle che si possono cambiare,
la SAGGEZZA di distinguere le due cose.

Ritratto di MARY82
MARY82
Offline
IP:
Iscritto: 30/08/2010
Messaggi:
Cagliari (CA)
Sardegna
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
VFQ wrote:
Sarebbe fantastico, non solo per la mancanza del fastidio del pungidito, ma soprattutto perchè potrei misurare la glicemia 150 volte al giorno !! (così dopo finisco in psichiatria però... Sick ). Vediamo...

ride ride ride

DAN
Offline
IP:
Iscritto: 20/01/2011
Messaggi:
Roma (Roma)
Lazio
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Stavolta sono ottimista ... anche io di solito non credo tanto a quello che si legge in giro! Smile

Ritratto di nikkio92
nikkio92
Offline
IP:
Iscritto: 17/11/2010
Messaggi:
molfetta ()
Puglia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
Mariangela wrote:

Arriva il laser misura glicemia

22 MAGGIO 2012 Di Francesca Fiorentino. www.enxerio.com
Si chiama Glycolaser ed è l’invenzione italiana ..........................................
Il Glycolaser è grande quanto un cellulare e misura la glicemia attraverso la luce laser; il paziente dovrà appoggiare il dito sull’apposito spazio e attendere pochi minuti l’esito dell’esame. Questo piccolo miracolo dell’ingegneria italiana è stato sperimentato su 200 persone, analizzate a digiuno e dopo i pasti, sottoposte anche alla misurazione di routine per confrontare i dati emersi. L’accuratezza si aggira attorno al 90%, quando la Food and Drug Administration statunitense e la European Medicines Agency ne richiede una pari al 95%, a fronte dell’affidiabilità del 97-98% garantita dagli strumenti classici. L’obiettivo, però, non è considerato fuori portata dai nostri ricercatori, già al lavoro per migliorare le caratteristiche tecniche del mezzo.
..................................

Ma scusate che significa l'accuratezza si aggira attorno al 90 %, mentre si richiede un'affidabilità minima del 95%.
Voi, meglio di me, sapete che se effettuo 2 misurazioni con 2 glucometri differenti ho risultati differenti anche con uno scarto maggiore del 5%.

Perchè non possiamo decidere noi di quel 5% considerando che le varianti da considerare per quantificare le unità di insulina da somministrare son ben piu complesse ?

Mi piacerebbe contattare l'azienda produttrice del nuovo misuratore ma non ho trovato riferimenti,
solo il suo sito http://www.glycolaser.com/

Ritratto di pumpy
pumpy
Offline
IP:
Iscritto: 24/02/2010
Messaggi:
treviso (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

la differenza tra glucometri oggi è tollerata entro il 12% rispetto al test su sangue venoso. il 15% era il limite fino ad un pò di tempo fa...

immagina una differenza più ampia cosa vuiol dire.

il glycolasee non è attendibile sulla ripetibilità, mi pare di aver capito. cosa accade se un colpo misura 100 e 1 minuto dopo 110? nulla di ché!
e se da 180 misura 190, e sa 80 un pò dopo segna 74 nulla.
wow abbiamo trovato un glucometro che supera la glicemia su sangue.
io fino a prova contraria non mi fido.

se non altro il prototipo italiano non ha affrontato test su larga scala, quindi ogni dato lascia il tempo che trova.

è come dire che il pancreas artificiale avendo funzionato su 6 soggetti vale per tutti, MAGARI!

forse ho intreso male, ma invito chiunque abbia testato il glycolaser a smentirmi, sì che possa gioire anche io di una grande passo avanti. Yahooo

Pumpy (diabetando Staff) Diabetes Specialist in Ypsomed - Italia
Regolamento

"devi sapere cosa vuoi,altrimenti devi prendere ciò che viene"

Ritratto di riccardo_pd
riccardo_pd
Offline
IP:
Iscritto: 01/03/2010
Messaggi:
Padova (PD)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

se non erro all'incontro di Bergamo organizzato da Portale Diabete, un ricercatore del S. Raffaele raccontava che il loro gruppo l'ha testato, trovandolo altamente inaffidabile: ricordo bene, Ale?

Alla base della risoluzione di ogni problema, ancor il piu' concreto, vi e' la teoria.
A nulla vale l'agire, se non si e' dapprima appreso dalla teoria come coordinare l'azione.
Nessun problema puo' eludere la causa che lo ha generato. E la comprensione di questa causa e' teoria pura.

Regolamento

Ritratto di Marzia87
Marzia87
Offline
IP:
Iscritto: 12/01/2012
Messaggi:
Caserta (CE)
Campania
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Io mandai una mail all'azienda circa 10 giorni fa,chiedendo info sul prodotto e sulla reperibilità, ma non ho ancora ricevuto risposta..chissà! Se dovessero rispondermi vi terrò aggiornati Smile

Ritratto di pumpy
pumpy
Offline
IP:
Iscritto: 24/02/2010
Messaggi:
treviso (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
riccardo_pd wrote:
se non erro all'incontro di Bergamo organizzato da Portale Diabete, un ricercatore del S. Raffaele raccontava che il loro gruppo l'ha testato, trovandolo altamente inaffidabile: ricordo bene, Ale?

me lo ricordo pure io!
solo che se leggi in internet tutti i siti accennano al trial condotto dal dottor Bosi come un successone, e poi si scopre che... sob

Pumpy (diabetando Staff) Diabetes Specialist in Ypsomed - Italia
Regolamento

"devi sapere cosa vuoi,altrimenti devi prendere ciò che viene"

Ritratto di nikkio92
nikkio92
Offline
IP:
Iscritto: 17/11/2010
Messaggi:
molfetta ()
Puglia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Tutti gli articoli relativi al Glycolaser, evidenziano il fatto che la percentuale di scarto relativa all'affidabilità

del prodotto è pari al 5%. Questo a mio avviso è forviante.

E' chiaro che per poter effettuare una valutazione funzionale sul prodotto bisogna avere dati molto

precisi sul numero di misurazioni effettuate e sui valori rilevati.

HO mandato anch'io una email all'azienda circa 1 settimana fa, ma non ho ricevuto risposte.

Riusciamo ad avere maggior informazioni ?

Ritratto di gib
gib
Offline
IP:
Iscritto: 08/03/2010
Messaggi:
Treviso (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
nikkio92 wrote:
22 MAGGIO 2012 Di Francesca Fiorentino. www.enxerio.com
Si chiama Glycolaser ed è l’invenzione italiana ..........................................
Il Glycolaser è grande quanto un cellulare e misura la glicemia attraverso la luce laser; il paziente dovrà appoggiare il dito sull’apposito spazio e attendere pochi minuti l’esito dell’esame. Questo piccolo miracolo dell’ingegneria italiana è stato sperimentato su 200 persone, analizzate a digiuno e dopo i pasti, sottoposte anche alla misurazione di routine per confrontare i dati emersi. L’accuratezza si aggira attorno al 90%, quando la Food and Drug Administration statunitense e la European Medicines Agency ne richiede una pari al 95%, a fronte dell’affidiabilità del 97-98% garantita dagli strumenti classici. L’obiettivo, però, non è considerato fuori portata dai nostri ricercatori, già al lavoro per migliorare le caratteristiche tecniche del mezzo.
..................................

Ma scusate che significa l'accuratezza si aggira attorno al 90 %, mentre si richiede un'affidabilità minima del 95%.
Voi, meglio di me, sapete che se effettuo 2 misurazioni con 2 glucometri differenti ho risultati differenti anche con uno scarto maggiore del 5%.

Perchè non possiamo decidere noi di quel 5% considerando che le varianti da considerare per quantificare le unità di insulina da somministrare son ben piu complesse ?

Mi piacerebbe contattare l'azienda produttrice del nuovo misuratore ma non ho trovato riferimenti,
solo il suo sito http://www.glycolaser.com/

Per fare un po' di chiarezza sui termini che vengono usati per valutare la bontà di uno strumento, tecnicamente:
- l'accuratezza riguarda la media delle misure che approssima il vero valore. Uno strumento è tanto più accurato quanto più la media dei valori che rileva si avvicina al vero valore di ciò che misuriamo.
- la precisione, semplificando, è un concetto riguardante la dispersione dei valori (credo che per i glucometri si riferisca soprattutto alla ripetibilità del valore misurato sullo stesso campione).

Uno strumento può essere accurato ma poco preciso oppure preciso ma poco accurato. L'ideale è uno strumento accurato e preciso.
Ad esempio nel primo caso potreste tirare delle freccette verso un bersaglio e colpire mediamente attorno al centro ma con grosse differenze tra un punteggio e un altro (le freccette si distribuiscono nel bersaglio e il loro centro si avvicina al centro reale del bersaglio). Nel secondo caso invece tirate tante freccette l'una vicino all'altra, quindi siete precisi tra un tiro ed un altro ma non vi posizionate attorno al centro del bersaglio ma da un'altra parte. Se siete precisi e accurati tirerete le freccette attorno al centro ma anche vicine tra loro.

Il termine affidabilità invece tecnicamente riguarda i guasti col passare del tempo, quindi in quell'articolo è usato impropriamente intendendo invece accuratezza (per non ripetere quindi la stessa parola).

(diabetando Staff - Moderatore)
Regolamento

Tipo 1 dal 2000. Microinfusore+Novorapid

Ritratto di nikkio92
nikkio92
Offline
IP:
Iscritto: 17/11/2010
Messaggi:
molfetta ()
Puglia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Caro Gib sei chiaro e preciso come sempre, però mi piacerebbe leggere i test fatti con il glycolaser per capire se il problema è l'accuratezza o la precisione.

Io sono molto diffidente nei confronti dei poteri forti ( forse sbaglio), che spingono in direzioni diverse rispetto alle nostre,

per cui rivolgersi direttamente all'azienda per maggiori info non sarebbe male.

Immagina uno scenario in cui alcuni di noi hanno la possibilità di testare il prodotto sulla propria pelle, non sarebbe male.

Ritratto di garidan
garidan
Offline
IP:
Iscritto: 16/08/2010
Messaggi:
Treviso (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Se ricordo bene, il 95% (90% per il glucolaser) salta fuori dallo standard ISO cui si fa riferimento.
In pratica di tutte le misure si "perdonano" e non considerano il 5% più sbagliato (lontano dal valore vero).
Delle altre si fanno le analisi statistiche e si misurano accuratezza e precisione, per cui deve valere il limite del ... io ricordavo +-20% ora forse diventato +-15%, con soglia diversa sotto i 70mg/dl.
La sostanza non cambia.

Per cui il glucolaser nel 10% dei casi (1 su 10, per noi sarebbe una misura la giorno) sbaglia molto più dei limiti imposti dallo standard, il che lo rende inusabile: se non correggi un ipo perchè sembra normale o correggi un ipo che in realtà è iper (non c'è limite a quell'errore 1 su 10) sbagli solo per quello una volta su 10, cioè una volta ogni 1-2 giorni .....

-- Daniele --
Regolamento

Ilfra
Offline
IP:
Iscritto: 10/07/2012
Messaggi:
Como (CO)
Lombardia
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

..................................

gib wrote:

Per fare un po' di chiarezza sui termini che vengono usati per valutare la bontà di uno strumento, tecnicamente:
- l'accuratezza riguarda la media delle misure che approssima il vero valore. Uno strumento è tanto più accurato quanto più la media dei valori che rileva si avvicina al vero valore di ciò che misuriamo.
- la precisione, semplificando, è un concetto riguardante la dispersione dei valori (credo che per i glucometri si riferisca soprattutto alla ripetibilità del valore misurato sullo stesso campione).

Uno strumento può essere accurato ma poco preciso oppure preciso ma poco accurato. L'ideale è uno strumento accurato e preciso.
Ad esempio nel primo caso potreste tirare delle freccette verso un bersaglio e colpire mediamente attorno al centro ma con grosse differenze tra un punteggio e un altro (le freccette si distribuiscono nel bersaglio e il loro centro si avvicina al centro reale del bersaglio). Nel secondo caso invece tirate tante freccette l'una vicino all'altra, quindi siete precisi tra un tiro ed un altro ma non vi posizionate attorno al centro del bersaglio ma da un'altra parte. Se siete precisi e accurati tirerete le freccette attorno al centro ma anche vicine tra loro.

Il termine affidabilità invece tecnicamente riguarda i guasti col passare del tempo, quindi in quell'articolo è usato impropriamente intendendo invece accuratezza (per non ripetere quindi la stessa parola).

Ottima spiegazione, degna di un corso di teoria degli errori (l'esempio delle freccette è proprio quello classico, e secondo me il più chiaro per spiegare la differenza tra i due termini...).

Per quanto riguarda l'apparecchio, sarebbe bello sapere su che principi si basa...certo che se funzionasse sarebbe un bel vantaggio anche dal punto di vista economico, con un bel risparmio in reattivi e pungidito.

Incrociamo le dita!

Con un'anitra di gomma non si è mai soli.
-- Douglas Adams

Ritratto di dseverin
dseverin
Offline
IP:
Iscritto: 06/03/2010
Messaggi:
Vittorio Veneto (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Bell'esempio Gib!
E' quello che spieghiamo noi ai tiratori al poligono. Tutti ovviamente cercano di fare centro sul 10. Di solito, alle prime lezioni, qualche 10 c'è e si sentono bravi. Poi sbiancano quando gli fai capire che sono centri solo casuali perché tutti gli altri colpi sono a spasso sul bersaglio per la stessa casualità.
Il difficile è fargli capire che prima di tutto bisogna arrivare a fare una buona "rosata" di colpi, tutti il più vicino possibile (PRECISIONE), non importa se il centro della rosata è distante dal centro del bersaglio. La fase successiva, su cui si lavora, è spostare quella rosata al centro del bersaglio (ACCURATEZZA).
Per analogia, trascurando l'ovvietà della precisione combinata all'accuratezza, direi che è meglio un glucometro PRECISO anche se distante dal valore reale perché, capito l'errore, si può correggere il tiro ( portare la rosata al centro), piuttosto di uno ACCURATO ma poco preciso perché non sono mai in grado di capire quando sbaglia, il centro può essere un caso.

diego (diabetando Staff)
Nella vita bisogna avere tre doni:
la SERENITA' di accettare le cose che non si possono cambiare,
il CORAGGIO di cambiare quelle che si possono cambiare,
la SAGGEZZA di distinguere le due cose.

Ritratto di Mariangela
Mariangela
Offline
IP:
Iscritto: 08/05/2010
Messaggi:
Sardegna ()
Sardegna
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Gli esempi rendono benissimo l'idea. Ma tu Diego sei istruttore di poligono..................se è così ....motivo in più per venirti a trovare......

Mariangela

Ritratto di garidan
garidan
Offline
IP:
Iscritto: 16/08/2010
Messaggi:
Treviso (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Mariangela .... chi devi fare fuori ? rotfl rotfl

-- Daniele --
Regolamento

salvuccio81
Offline
IP:
Iscritto: 18/02/2011
Messaggi:
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
garidan wrote:
Mariangela .... chi devi fare fuori ? rotfl rotfl

rotfl rotfl rotfl

SALVUCCIO

Ritratto di mamma sabry
mamma sabry
Offline
IP:
Iscritto: 23/11/2010
Messaggi:
Trento (TN)
TrentinoAltoAdige
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Diego leggendo quello che hai scritto mi son sentita una GRANDE a dispetto di tutti coloro che mi prendono in giro quando giochiamo a freccette... Marameo

io la mira non so nemmeno dove sta di casa, infatti un centro mi capita come un evento straordinario, ma colpisco molto bene tutto quello che sta al di fuori del bersaglio.... Laughing out loud

sabry

Ritratto di dseverin
dseverin
Offline
IP:
Iscritto: 06/03/2010
Messaggi:
Vittorio Veneto (TV)
Veneto
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia
Mariangela wrote:
Gli esempi rendono benissimo l'idea. Ma tu Diego sei istruttore di poligono..................se è così ....motivo in più per venirti a trovare......

Vi aspetto a braccia aperte! Si , anche il cacciatore...

Ehi.....calma ragassi...io insegno solo a fare centro SEMPRE ma il bersaglio è di carta e ha solo dei cerchi concentrici, sotto sotto c'è un discreto lavoro fisico con un straordinario autocontrollo. Per i bersagli in movimento ci dobbiamo ancora organizzare. Wink

diego (diabetando Staff)
Nella vita bisogna avere tre doni:
la SERENITA' di accettare le cose che non si possono cambiare,
il CORAGGIO di cambiare quelle che si possono cambiare,
la SAGGEZZA di distinguere le due cose.

Ritratto di frubiot
frubiot
Offline
IP:
Iscritto: 17/05/2013
Messaggi:
Piemonte
Diabebook: non ha uno stato.
Re: Laser misura glicemia

Ciao ragazzi,
avete qualche news su questo Glycolaser? Bash Qualcuno di voi sa dirmi se lo strumento è stato testato ulteriormente e quindi migliorato o se è stato abbandonato definitivamente? sob
Thanks

FRUBIOT

Non dobbiamo mai giudicare la vita degli altri, perché ciascuno conosce il propio dolore e la propria rinuncia. Una cosa è pensare di essere sulla strada giusta, ma tutt'altra è credere che la tua strada sia l'unica. - Paulo Coelho